SEDE DI Torino

Avvocato

Francesca Imarisio

Francesca C. Imarisio si è laureata all’Università degli Studi di Torino nel 2002, con una tesi di ricerca svolta presso la Direzione Cultura della Regione Piemonte in materia di legislazione di beni culturali.
Dal 2002 al 2006 è stata referente legale presso il “Back Office Progetto La Venaria Reale”, dove ha maturato un’importante esperienza nell’ambito del diritto amministrativo, in particolare negli appalti pubblici e nei procedimenti amministrativi.

Dal 2007 è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Torino e ha svolto fino al 2016 la sua attività di avvocato presso lo studio Associato Proff. Andrea Comba e Mario Comba, specializzato nel diritto amministrativo.
Dal 2012 al 2014 ha frequentato il Master di II Livello in Diritto della Pubblica Amministrazione presso l’Università degli Studi di Torino diplomandosi a pieni voti con la redazione di una nota a sentenza sulla responsabilità amministrativa e contabile nelle fondazioni di partecipazione.

Dal 2017 continua il proprio percorso professionale nel network Leading Law Notai e Avvocati occupandosi principalmente di consulenze stragiudiziali e di assistenza giudiziale in materia di appalti pubblici, beni culturali e paesaggistici, nuove forme di partecipazione tra enti pubblici e organismi pubblici, pubblico impiego, edilizia e urbanistica, pubblica istruzione.
È membro di diversi Organismi di Vigilanza, ai sensi del D. Lgs. 231/2001 s.m.i., in particolare nel settore dell’irrigazione e bonifica e delle infrastrutture.

Nel 2018 è stata eletta nel Comitato Direttivo dell’Associazione Avvocati Amministrativisti del Piemonte.
Attualmente collabora con la rivista “Il nuovo diritto delle società”, nella sezione Pubblica amministrazione e impresa, Editore Giappichelli, diretta dal Prof. O. Cagnasso.

Data protection compliance, Legge 231Diritto amministrativo